Archivio dei Comunicati dell'URP

29/07/2020 - Processo Civile Telematico - Obbligo di deposito telematico e di pagamento telematico del contributo unificato e dell’anticipazione forfettaria di cui all’art. 30 DPR 115/2002.
In base al disposto dell’art. 221 del D.L.19.05.2020 n. 34,convertito in L. 17.07.2020 n. 77, (G.U. suppl. ord. N. 25 del 18.07.2020) , l’obbligo di deposito telematico degli atti di cui all’art. 16 bis comma 1 bis del D.L. 18.10.2012 n. 179 (L. 17.12.2012 n. 221) nonché l’obbligo di pagamento in modalità esclusivamente telematica del contributo unificato e dell’anticipazione forfettaria di cui all’art. 30 del DPR 115/2002.resterà efficace sino al 31.10.2020 salvo ulteriori interventi del legislatore.

ART. 221 “Negli uffici che hanno la disponibilità del servizio di deposito telematico, anche gli atti e i documenti di cui all’articolo 16 -bis , comma 1 -bis , del decreto-legge 18 ottobre 2012, n.179, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2012, n.221, sono depositati esclusivamente con le modalità previste dal comma 1 del medesimo articolo. Gli obblighi di pagamento del contributo unificato previsto dall’articolo 14 del testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di spese di giustizia, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 2002, n.115, nonché l’anticipazione forfettaria di cui all’articolo 30 del medesimo testo unico, connessi al deposito degli atti con le modalità previste dal primo periodo del presente comma, sono assolti con sistemi telematici di pagamento anche tramite la piattaforma tecnologica prevista dall’articolo 5, comma 2, del codice dell’amministrazione digitale, di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n.82. Quando i sistemi informatici del dominio giustizia non sono funzionanti e sussiste un’indifferibile urgenza, il capo dell’ufficio autorizza il deposito con modalità non telematica.”

Documenti di utilità
Codice di comportamento
dei dipendenti pubblici

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 129 del 4/06/2013 è pubblicato il Decreto del Presidente della Repubblica n. 62 del 16/04/2013 recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell'articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.
Entrata in vigore 19/06/2013

Come contattare l'URP: indirizzi, email e numeri di telefono.

Si consiglia di contattare preventivamente la Cancelleria competente:
i numeri di telefono sono reperibili nelle pagine relative ai singoli uffici e nelle schede dell'"area come fare per".

Bandi, domande e calendario esami avvocato


Calendario
Giudiziario
Corte di Appello
di Genova
Tribunale di Genova
Orario di apertura
al pubblico dell'URP

Dal lunedì al venerdì: 8:00 - 13:00 PREVIO APPUNTAMENTO

L'URP di Genova si trova nel PALAZZO DI GIUSTIZIA, piazza Portoria 1, piano terra entrando a destra

In questa sezione si trovano i moduli in uso presso le cancellerie, utili al cittadino ed ai professionisti.

Amministrazione
di Sostegno

Portale dei Servizi Telematici 
Portale dei Fallimenti 
di Genova 
Portale delle vendite giudiziarie