Come fare per.. Titoli di credito


cancellazione protesto – in caso usura
Scheda aggiornata al 10/08/2018
DOVE

 Presso il Palazzo di Giustizia - Tribunale di Genova Volontaria giurisdizione
Piano 11° - stanza 61 - Tel. 010/5692933

Orario da lunedì a venerdì 9,00 - 12,00 – sabato escluso.

COS'E'

E’ la procedura che consente alla persona offesa dal delitto di usura, di ottenere la sospensione della pubblicazione o la cancellazione del protesto.

RIFERIMENTI NORMATIVI

art. 18 L. n° 108 del 7/3/96.

CHI

Il debitore che sia parte offesa del delitto di usura.
La competenza è del Tribunale del luogo in cui è stato levato il protesto.

COME

Con domanda in carta bollata indirizzata al Presidente del Tribunale corredata dai documenti giustificativi e cioè:

  • copia autentica del decreto di rinvio a giudizio nel procedimento in cui l’istante è parte offesa in relazione al titolo protestato (oppure sentenza di condanna).
COSTO
  • € 98, 00 contributo unificato
  • € 27,00 diritti forfettizati notifica
  • costo per il rilascio della copia autentica (vedi tabella) del provvedimento emesso dal Presidente del Tribunale.
INOLTRE

Il provvedimento che dispone la sospensione della pubblicazione ovvero la cancellazione del protesto perde effetto nel caso di assoluzione dell’imputato del delitto di usura con sentenza definitiva. Il provvedimento di cui sopra viene comunicato dalla cancelleria all’interessato. Lo stesso potrà richiedere copia conforme da presentare alla Camera di Commercio che provvederà alla sua pubblicazione sul bollettino protesti. Con ciò si conclude tale pratica ed il protesto si può considerare come mai avvenuto.

TEMPI

Una settimana, 10 giorni circa dalla presentazione della domanda.