Come fare per.. Minori


minori stranieri - ingresso o permanenza in Italia per motivi di salute
Scheda aggiornata al 01/03/2019
DOVE

Presso il Tribunale per i Minorenni - Viale IV Novembre, 4
Volontaria Giurisdizione – 2° piano stanza 4 –  dott. Tirabasso tel 010 59619252 (dalle 10,00 alle 13,00)
dal lunedì al sabato,  orario:   9,00 - 12,00

COS'E'

Il Tribunale dei Minorenni può autorizzare l'ingresso o la permanenza di un familiare per un tempo determinato - in deroga alle disposizioni in materia di immigrazione - per gravi motivi legati allo sviluppo psico- fisico del minore e tenendo conto del suo stato di salute e dell'età.

Se viene rilasciata l'autorizzazione, il familiare può ottenere il permesso di soggiorno per svlogere un lavoro.  Il permesso così ottenuto non può essere convertito in permesso di soggiorno per  motivi di lavoro.

RIFERIMENTI NORMATIVI

art. 31 D. Lgs. 286/98 comma 3

 art. 2 comma 6 D lgs. 8/01/2007 n. 5

CHI

La persona non in regola con rapporto di parentela nei confronti del minore.

La domanda può essere presentata personalmente senza l’assistenza di un legale.

Se il ricorrente non conosce la lingua Italia l’onorario per l’interprete è a carico del ricorrente (salvo abbia ottenuto il Gratuito Patrocinio) e provvederà al pagamento all’interprete direttamente in udienza (Euro 45,00 circa)

 

COME

Occorre fare domanda (v. modulistica) al Tribunale per i Minorenni.
E allegare:

  • certificato di nascita del minore tradotti in italiano
  • documentazione medica relativa allo stato di salute del minore
  • certificato dei carichi pendenti della persona che presenta la domanda
  • copia dei documenti di identità del/i ricorrente/i e dei componenti il nucleo familiare

La documentazione medica viene di solito richiesta  direttamente all'ospedale.

COSTO

esente da contributo unificato

1 marca per diritti forfetizzati di notifica euro 27